Hair Contouring

Share

Hair Contouring, tutti ne parlano, in effetti è uno dei trend del momento, cerchiamo allora di definire meglio di cosa si tratta.

hair contouring card

Già negli anni ’80 si parlava di qualcosa del genere, ma all’epoca la tendenza era legata alla trasformazione dei lineamenti del viso, oggi le cose sono molto diverse.
Oggi si enfatizza il viso, non lo si trasforma.

Forse è stata Kim Kardashian a favorire il ritorno del contouring in questi anni. Un contouring legato al make-up, luci e ombre che scolpiscono il viso e sottolineano i lineamenti. Ciprie, fondotinta in crema e i kit bicolore si sono rivelati degli ottimi strumenti per far risaltare décolleté, innalzare gli zigomi e valorizzare qualsiasi volto.

Dal trucco al colore, Marc Trinder (Art Team Director al Charles Worthington di Londra) ha sublimato questa tecnica definendo un ‘new deal’ del contouring con canoni e standard: sfumature scure in grado di creare zona d’ombra, mentre i toni chiari illuminano donando brillantezza.

Come uno scultore che segue le venature del marmo per ottenere il massimo dalla purezza e dall’unicità del materiale, anche in questo caso si tratta di enfatizzare ciò che contraddistingue il singolo volto per renderlo unico e naturalmente armonioso.


 

hc

Un viso rettangolare può essere valorizzato e grazie all’uso del colore ispirato allo stile tie-dye, senza la necessità di ricorrere a tagli particolari. La lunghezza e il volume dei capelli restano identici e il viso viene armonizzato.
L’obiettivo è dare l’impressione di un volto minuto e meno allungato: si scurisce la parte superiore della testa, mentre la parte inferiore del viso e i lineamenti vengono addolciti con sfumature di luce, un effetto miele in grado di ammorbidire la spigolosità della mandibola rendendola luminosa, quasi fosse baciata dal sole!

Per ogni viso esiste una tecnica e una metodologia pensata per enfatizzarlo e armonizzarlo, vi aspettiamo in Salone per rendervi ancora più uniche!


 

… e sul Red Carpet?


 

Kristen Dunst 
Lo splendido viso dell’attrice è caratterizzato da una forma leggermente morbido – tondeggiante: azzeccata la scelta di ciocche più chiare lungo l’attaccatura, più scure verso le punte.

Elizabeth Olsen 
Anche in questo caso, dato il viso tondo dell’attrice, risulta ideale l’alternanza di ciocche chiare in superficie, più scure vicino alla nuca.

Keira Knightley 
L’attrice britannica, 2 volte candidata agli Oscar, è nota per le sue forme squadrate e dinamiche, rende più dolce il suo viso con highlights che illuminano le tempie e la mandibola.

Olivia Wilde 
Anche l’attrice statunitense ammorbidisce il suo viso squadrato con highlights che illuminano le tempie e la mandibola.

Kate Beckinsale
L’attrice e modella britannica attenua i tratti del suo viso lungo con radici scure e punte chiare.

Liv Tyler 
L’attrice statunitense e figlia d’arte opta per una riga laterale profonda, che attenua la lunghezza del suo viso.

Scarlett Johansson
L’attrice new yorkese ha uno stupendo viso a cuore, le ciocche molto chiare vicino alle orecchie lo rendono ancora più dolce.

Reese Whiterspoon 
Oltre ad avere un viso a forma di cuore la bella Reese ha anche un mento molto pronunciato, tendente all’aguzzo, la riga da una parte e i capelli portati da un lato ammorbidiscono il suo volto.

 


 

Share